Home | Il Coordinamento | Il Passaggio del GRA sul Tavello | L'Area Naturalistica | Il Video | Contattaci

venerdì 27 febbraio 2009

Dove passerebbe il GRA?

Questo è il tracciato completo del progetto GRA di PAdova; il nostro Coordinamento considera quest'opera (nella sua completezza) dannosa ed inutile.


mercoledì 25 febbraio 2009

Ecco come verrà tagliato in due il Tavello

Abbiamo fatto alcuni fotomontaggi per far capire ai cittadini limenesi come questa strada taglierà in due la zona del Tavello, rendendo problematico l'accesso al paese a diverse famiglie.



Foto1
- Argine del Brenta provenendo da Limena in direzione nord-est


Foto2 - Argine del Brenta provenendo da Villa Pacchierotti in direzione sud


Foto3 - La strada che porta alla Villa Pacchierotti verrà interrotta


Foto4 - La strada che porta alla casa Tonello e al viale alberato verrà interrotta


Foto5 - Tratto da via Ceresara a via Guido Trieste

martedì 17 febbraio 2009

In Piazza contro il GRA



Più di trecento persone hanno accettato l'invito del coordinamento e si sono ritrovate domenica 15 febbraio 2009 in Piazza Diaz a Limena per manifestare il proprio dissenso al progetto del GRA di Padova.

TG Padova ha dato notizia, anche se in modo errato, dell'avvenimento.

video

mercoledì 4 febbraio 2009

INCONTRIAMOCI!

Domenica 15 Febbraio 2009 dalle ore 10,30 alle ore 12,30 in Piazza Diaz a Limena MANIFESTIAMO IL NOSTRO NO AL PROGETTO DEL GRA DI PADOVA.

Scarica qui il volantino dell'iniziativa.


domenica 1 febbraio 2009

Coordinamento NO-GRA Limena



Da alcuni anni si sente parlare di un nuovo Grande Raccordo Anulare di Padova (G.R.A.), se ne analizza il progetto per il suo impatto ambientale, lo si osserva sotto il profilo della logistica e degli spostamenti provinciali su strada, e sugli organi di stampa c'è chi si oppone e c'è chi si schiera a favore. Pochi conoscono a fondo la questione, molti ignorano completamente l'esistenza del progetto.
Questa nuova ed imponente opera pubblica pone i seguenti interrogativi:È necessaria? Quanto potrà costare? Quale influenza potrebbe avere sull'ambiente? Come potrebbe modificare la vita quotidiana e la mobilità delle persone? Sarà realizzata in modo consono e trasparente? Quali interessi economici ci sono sotto tale opera?
In definitiva, il GRA è davvero utile e di pubblico interesse?
I politici che hanno proposto e sostengono in modo così determinato il G.R.A. (anche dalla loro posizione di amministratori di enti pubblici a vari livelli) parlano di SVILUPPO e VIABILITÀ che, tradotti, significano nuovi insediamenti e nuove strade.
Ma è davvero Sostenibile uno sviluppo che prevede ancora l'aumento del numero di strade, senza sostenere la riduzione del traffico e sviluppare nuovi modi di spostare persone e merci?
A Limena il passaggio del G.R.A. è previsto nell'area golenale del "Tavello" con la conseguente deturpazione e il sostanziale rischio di cancellazione di un'area di pregio ambientale e naturalistico che oggi è invece protetta. Perché i cittadini limenesi e quelli degli altri comuni vicini dovrebbero rinunciare al piacere e al diritto di godere di un angolo di natura incontaminata e preziosa che andrebbe persa per sempre? Perché la sostenibilità dell'ambiente e della natura devono sempre essere barattati con il cosiddetto "sviluppo della viabilità", richiamato in modo superficiale a giustificazione di quest'opera?
Limena ha già sacrificato parte del proprio territorio per la realizzazione della tangenziale. In questo caso non c'erano altrettanto valide alternative per assicurare il miglioramento della viabilità provinciale e liberare il cuore del paese dalle interminabili code di traffico pesante.
L'aggiunta di un nuovo asse trasversale nella zona nord di Limena, potrebbe invece aprire la via per un ulteriore sviluppo urbano, in una parte del nostro territorio che deve essere salvaguardata! La comunità di Limena ha il dovere di interrogarsi e di pronunciarsi, anche attraverso il coinvolgimento di tutte le forze politiche presenti sul territorio.
Da alcune settimane si è costituito, in modo spontaneo, il "Coordinamento NO GRA - Limena" che si attiverà per mantenere vivo il dibattito e l'attenzione verso questo tema.
Cittadini di Limena, incontriamoci, confrontiamoci e affrontiamo questa sfida così importante per la vita futura del nostro territorio!

Scarica qui il volantino informativo